La sorveglianza sanitaria: nominare il medico competente e provvedere alle visite annuale per il rilascio delle idoneità lavorative:

La cds service 626 s.r.l. è un'azienda leader per la sorveglianza sanitaria.Disponiamo di medici competenti per la nomina obbligatoria per il D.lgs 81/08 ex 626/94 , quest'ultimi effettueranno le visite direttamente in loco su ambulatori mobili attrezzati senza l'interruzione della vostra attività lavorativa ed il tutto a prezzi ottimi.I nostri uffici rimangono a vostra disposizione allo 06.99.68.439 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19.

Richiedi informazioni gratuite sulla " nomina del medico competente "

Compilando il form a destra potrete richiedre informazioni in merito alla nomina del medico competente aziendale, obbligatoria per il D.lgs.81/08.

81 08 è un sito web che raccoglie la miglio offerta dei servizi relativi alla consulenza per la sicurezza sui luoghi di lavoro.La cds service opera nel settore da oltre dieci anni, ed è dotata di proprio laboratorio per effettuare le analisi diagnostiche.

La forza della nostra aziende è che le visite mediche vengono svolte direttamente nella vostra azienda, dopo di che il medico competente provvederà al rilascio di idoneità alla mansione ( idoneità lavorative ).

Il testo unico sicurezza 81 prevede anche gli accertamenti per le tossicodipendenze degli autisti ( come per autobus, taxi, noleggio con conducente nnc ), la nostra società di consulenza offre questo servizio di accertamento per il D.lgs 81/08.

contattaci allo 069968439 per info e preventvi.Consulenza in tutta Italia

Cds service 626 s.r.l.

telefono: 06.99.68.439 - 06.99.68.846

e-mail: info@cdsservice.it

Via santo stefano 6/b , Anguillara ( Roma )

Art. 38 Titoli e requisiti del medico competente
1. Per svolgere le funzioni di medico competente e' necessario possedere uno dei seguenti titoli o requisiti:
a) specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica;
b) docenza in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica o in tossicologia industriale o in igiene industriale o in fisiologia e igiene del lavoro o in clinica del lavoro;
c) autorizzazione di cui all'articolo 55 del decreto legislativo
15 agosto 1991, n. 277;
d) specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina
legale.
2. I medici in possesso dei titoli di cui al comma 1, lettera d), sono tenuti a frequentare appositi percorsi formativi universitari da definire con apposito decreto del Ministero dell'universita' e della ricerca di concerto con il Ministero della salute. I soggetti di cui
al precedente periodo i quali, alla data di entrata in vigore del presente decreto, svolgano le attivita' di medico competente o dimostrino di avere svolto tali attivita' per almeno un anno nell'arco dei tre anni anteriori all'entrata in vigore del presente decreto legislativo, sono abilitati a svolgere le medesime funzioni.
A tal fine sono tenuti a produrre alla Regione attestazione del datore di lavoro comprovante l'espletamento di tale attivita'.
3. Per lo svolgimento delle funzioni di medico competente e' altresi' necessario partecipare al programma di educazione continua in medicina ai sensi del decreto legislativo 19 giugno 1999, n. 229, e successive modificazioni e integrazioni, a partire dal programma triennale successivo all'entrata in vigore del presente decreto legislativo. I crediti previsti dal programma triennale dovranno essere conseguiti nella misura non inferiore al 70 per cento del totale nella disciplina «medicina del lavoro e sicurezza degli
ambienti di lavoro».
4. I medici in possesso dei titoli e dei requisiti di cui al presente articolo sono iscritti nell'elenco dei medici competenti istituito presso il Ministero della salute.